Comune di Roseto degli Abruzzi - Sito Ufficiale

[Vai al menu principale]    [Vai al menu di sezione]    [Vai al contenuto della pagina]

Domenica, 20 Agosto 2017 - Ore 15:27 
Home Page         Informazione         Amministrazione         E-Gov         Città         Turismo

[]
[]
[]
[]
[]
[]
[Ufficio Relazioni con il Pubblico]
[]
[]
[]
[]
[]
[Albo Pretorio]
[Trasparenza, Valutazione e Merito]
[]
[]
[]
[]
Amministrazione Trasparente
Titolare procedimento sostituitvo
WIFI to Coast
Guarda multe
Centro di Raccolta Comunale
segui online il Consiglio Comunale in diretta video
Cittadino   -    Imprese


Utenti Utenti collegati
Online: 11

Newsletter Newsletter
Inserisci qui il tuo indirizzo E-mail
per ricevere gratuitamente tutte
le ultime notizie dal sito!








Valid CSS!   Level Triple-A Conformance to Web Content Accessibility Guidelines 1.0   Valid HTML 4.01 Strict!
MYSQL Powered   APACHE Powered   PHP Powered

Sito accessibile



Comunicati Stampa

Clicca qui per consultare l'archivio completo
  

Inserita: Giovedì, 9 Marzo 2017 - Alle ore 11:43
IL PREMIO DONNA - CITTÀ DI ROSETO DEGLI ABRUZZI 2017 A ELEONORA FILIPPONE THAULERO SAVINI









Un 8 marzo particolare quello celebrato ieri mattina nella sala consiliare del Comune perché, oltre al ricordo della giornata dedicata alla donna, è stato assegnato il premio Donna – Città di Roseto degli Abruzzi a una grande persona, pilastro delle Vincenziane rosetane (associazione che quest'anno compie 100 anni): Eleonora Filippone Thaulero Savini. Inoltre, è stata presentata la nuova commissione Pari opportunità.

"Accanto alla celebrazione delle tante conquiste realizzate dalle donne nei decenni passati dobbiamo cogliere questa occasione per riflettere sul tema più attuale e preoccupante: la violenza sulla donna", ha detto il sindaco Sabatino Di Girolamo, "E' questa una tragedia del nostro tempo e questa giornata può virare verso l'obiettivo di sensibilizzare tutti sul problema della violenza sulle donne. Ma oggi consegniamo anche il premio Donna ed è con grande onore che premiamo la signora Eleonora Filippone Thaulero Savini, rappresentante di tutte quelle donne che nella nostra Roseto aiutano gli altri. Lei e il suo gruppo di amiche, le Vincenziane, sono una istituzione nell'aiuto ai poveri. Ancora oggi noi possiamo contare su di loro: laddove il Comune non può arrivare arrivano ad aiutare le persone le nostre benefattrici".

La signora Eleonora Filippone Thaulero Savini, con infinita modestia, ha ringraziato la città ma ha sottolineato la necessità e la gioia di aiutare, perché, ha detto: "siamo vivi! E questo fa la differenza nelle nostre azioni. Oggi non si parla molto di servizio, di dono, di dare, si parla più di diritti" ha aggiunto la signora, "Quando aiutiamo qualcuno, noi per loro siamo Dio. L'elemosina è una ricchezza per chi la fa e non per chi la riceve".

L'assessore alle Politiche sociali, Luciana Di Bartolomeo, ha ricordato il ruolo della commissione pari opportunità: "cercare di rimuovere gli ostacoli nella parità tra uomo e donna e, quindi, auguro a loro un buon lavoro garantendo che l'amministrazione darà sostegno a tutte le loro azioni".

La Commissione pari opportunità è composta da: Maria Antonietta Bracaglia, Giorgiana Camplese (vicepresidente), Stefania Ceci, Sabrina Di Furia (presidente), Francesca Picucci, Lucilla Viscione, in rappresentanza della maggioranza; Alessia Di Giuseppe (segretario), Gerolama Mummolo e Arianna Valentini, in rappresentanza della minoranza, e poi in rappresentanza delle organizzazioni cittadine Maria Luisa D'Elpidio (sindacati), Giuliana Natalini (cooperative sociali), Viola Petrini (associazioni onlus).
Oltre al sindaco (o una sua delegata), fanno parte della commissione anche tutte le rappresentanti femminili del consiglio e della giunta e quindi: Carmelita Bruscia, Rosaria Ciancaione, Luciana Di Bartolomeo, Emanuela Ferretti e Teresa Ginoble.
Alla cerimonia, oltre a un folto pubblico, hanno partecipato anche il vicesindaco Simone Tacchetti e gli assessori Antonio Frattari e Nicola Petrini, e i consiglieri Simone Aloisi, Marco Angelini, Giuseppe Di Sante, Saverio Marini e Angelo Marcone.

La giornata dell'8 marzo, dopo la presentazione della commissione e la consegna del premio Donna, è proseguita nel pomeriggio nella scuola elementare di Montepagano, alle 17,30, con l'inaugurazione della mostra "La donna del passato e la donna del futuro", a cura dell'associazione culturale Vecchio borgo di Montepagano. Sempre nella stessa sede, alle 18,30, intermezzo musicale con Mauro Faragalli, tenore, e Isabella Crisante, pianoforte, dal titolo Romanze e dintorni.

Domenica 12 marzo, alle 18,30, chiusura della mostra con un recital di poesie e inter-mezzo musicale con i violoncellisti Antonio D'Antonio e Akita Thano.
L'esposizione, nella scuola elementare di Montepagano, resterà aperta fino a domenica 12 con orario dalle 15,30 alle 19,30.
Condividi su:



Copyright © Comune di Roseto degli Abruzzi P.IVA 00176150670 - [Privacy] Powered by Playsoft
Home Page - Informazione - Amministrazione - E-Gov - Gare & Appalti - Concorsi - Punto INPS - Farmacia Comunale - Biblioteca & Videoteca - Informagiovani - Progetto Giovani - Turismo - Note Legali - Elenco Siti Tematici