Comune di Roseto degli Abruzzi - Sito Ufficiale

[Vai al menu principale]    [Vai al menu di sezione]    [Vai al contenuto della pagina]

Giovedì, 23 Marzo 2017 - Ore 13:12 
Home Page         Informazione         Amministrazione         E-Gov         Città         Turismo

[]
[]
[]
[]
[]
[]
[Ufficio Relazioni con il Pubblico]
[]
[]
[]
[]
[]
[Albo Pretorio]
[Trasparenza, Valutazione e Merito]
[]
[]
[]
[]
Amministrazione Trasparente
Titolare procedimento sostituitvo
WIFI to Coast
Guarda multe
Centro di Raccolta Comunale
segui online il Consiglio Comunale in diretta video


Utenti Utenti collegati
Online: 10

Newsletter Newsletter
Inserisci qui il tuo indirizzo E-mail
per ricevere gratuitamente tutte
le ultime notizie dal sito!








Valid CSS!   Level Triple-A Conformance to Web Content Accessibility Guidelines 1.0   Valid HTML 4.01 Strict!
MYSQL Powered   APACHE Powered   PHP Powered

Sito accessibile



Comunicati Stampa

Clicca qui per consultare l'archivio completo
  

Inserita: Venerdì, 10 Marzo 2017 - Alle ore 08:56
ORDINE PUBBLICO - INCONTRO CON I VERTICI PROVINCIALI IL SINDACO CHIEDE PIÙ CONTROLLI ANCHE SULLA MOVIDA



Si è svolta ieri mattina, nella sede del Comune di Pineto, la riunione del comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica, convocato e presieduto dal prefetto Graziella Patrizi. Alla riunione hanno partecipato i vertici di tutte le forze dell'ordine, il questore di Teramo Enrico De Simone, e i sindaci delle città della costa.

E' stata l'occasione giusta per rappresentare i problemi di ordine pubblico di tutte le località della costa. Il sindaco di Roseto, Sabatino Di Girolamo, ha ribadito alle autorità provinciali che sussistono criticità nel territorio della nostra città per episodi di microcriminalità connessi alla movida notturna, recentemente riportati con ampia diffusione anche dai media.
Nell'approssimarsi della stagione estiva il sindaco ha annunciato che:
• ripartirà il turno notturno della Polizia municipale, con l'aggiunta di quattro agenti stagionali, anche per contrastare il commercio abusivo;
• ci sarà un maggior rigore nel rilascio delle residenze per evitare infiltrazioni di individui poco raccomandabili,
• si incrementerà il coinvolgimento del volontariato per aiutare nell'opera di sorveglianza delle zone più critiche.
Il primo cittadino ha, inoltre, offerto la disponibilità a ospitare – a spese del Comune – altri quattro agenti della Guardia di finanza per rafforzare la Tenenza di Roseto e ha auspicato che la caserma dei Carabinieri di Roseto venga, al più presto, rimessa nella pienezza degli organici previsti, 18 militi. Nello stesso tempo ha ribadito la richiesta di una maggiore presenza sul territorio della Polizia, con le pattuglie provenienti dal Commissariato di Atri.

"E' stata una riunione molto proficua", sottolinea Di Girolamo, "Ho raccolto la massima disponibilità da parte delle autorità provinciali a dare attenzione sin da subito alle problematiche della città di Roseto, con l'accoglimento di quanto da me auspicato a livello di prevenzione e di repressione. Sono quindi molto soddisfatto dell'esito dell'incontro, che peraltro segue incontri bilaterali tenutisi già nei mesi scorsi".
Condividi su:



Copyright © Comune di Roseto degli Abruzzi P.IVA 00176150670 - [Privacy] Powered by Playsoft
Home Page - Informazione - Amministrazione - E-Gov - Gare & Appalti - Concorsi - Punto INPS - Farmacia Comunale - Biblioteca & Videoteca - Informagiovani - Progetto Giovani - Turismo - Note Legali - Elenco Siti Tematici